torna indietro
sab 5 set - dom 6 set
Campana dei Caduti, Rovereto
19.00
 
Luna Cenere
Luna Cenere - Italia
 

Genealogia_time specific

Biglietto unico 10 
Under 26 5 
Soci Coop tariffa speciale clicca qui





PRIMA ASSOLUTA
CREAZIONE SITE SPECIFIC
COPRODUZIONE ORIENTE OCCIDENTE DANCE FESTIVAL
ARTISTA ASSOCIATA

Danzatrice e coreografa napoletana, Luna Cenere – tra le nuove leve della scena nazionale – torna da artista associata a Oriente Occidente con il progetto Genealogia, ribattezzato in tempi pandemici “time specific” in quanto per Oriente Occidente 2020 si prevede una nuova declinazione priva di contatto tra i corpi e un nuovo timing di prove. Un ripensamento per l’artista del progetto sviluppato intorno alla pratica collaudata di incontro attraverso seminari con amatori del territorio a cui si affiancano professionisti: insieme si ragiona sul corpo, sul suo statuto fisico-filosofico, si pratica la nudità come condizione naturale, una necessità poetica dell’autrice fin dagli esordi.

Il corpo come luogo, paesaggio, atto politico: ecco la cifra di Luna Cenere, ecco ciò che il pubblico scopre assistendo alle sue performance. Il gruppo di amatori di Rovereto, che ha risposto alla chiamata pubblica, inizierà a lavorare ad agosto e per la prima volta, dalla nascita del progetto, il pensiero sul corpo dovrà necessariamente prevedere un discorso performativo-comunitario senza contatto.

“Per me è come ricominciare da capo – spiega Luna Cenere. Le tappe precedenti di Genealogia in Emilia Romagna e nelle Marche sono state realizzate prima della pandemia. Ora è tutto diverso: a Rovereto nascerà una nuova ricerca frutto dell’esperienza traumatica che abbiamo vissuto. E ancor più forte sarà l’impatto nella sua ‘ambientazione’ alla Campana dei Caduti, luogo simbolico, storico, di commemorazione della sofferenza e della perdita. Mi immagino un rituale collettivo avente come focus l'umano. Lo spazio della Campana e la luce naturale del crepuscolo permetteranno al gruppo una relazione visiva, sonora, spaziale, di sguardi unica anche in assenza di contatto fisico”. Performer e pubblico a condividere un Adagio di corpi, paesaggio nel paesaggio, abbracciati dal tappeto sonoro profondo e viscerale firmato dal compositore napoletano Renato Grieco, portavoce del riduzionismo strumentale e della psicoacustica.

Coreografia
Luna Cenere
Assistenti alla coreografia e interpreti Lucas Del?no, Davide Tagliavini con la partecipazione di un gruppo di performer, amator* e non professionist* che hanno partecipato ai laboratori di creazione
Musiche Renato Grieco
Management & Distribuzione Domenico Garofalo
Produzione Compagnia Körper | Oriente Occidente Dance Festival
In collaborazione con AMAT e Civitanova Danza per “Civitanova Casa della Danza” con il supporto di L’Arboreto - Teatro Dimora di Mondaino e Teatro Petrella di Longiano, Compagnia Virgilio Sieni e Les Brigittines - Playhouse for Movement, Associazione Armunia/Festival Inequilibrio
Inserito nel progetto ResiDance XL 2018 – luoghi e progetti residenza per creazioni coreogra?che, azione della Rete Anticorpi XL – Network Giovane Danza D’autore, coordinata da L’Arboreto – Teatro Dimora di Mondaino
Durata compresa tra i 30' e 40'


lunacenere.com


Crediti foto Vantees