torna indietro
2018
 

Irene Russolillo

 
Irene Russolillo nel 2018 conclude il suo percorso come artista associata al Festival Oriente Occidente.

L'artista ha sviluppato un primo periodo di ricerca creativa al CID che a partire da un pensiero sulla vicinanza e convivenza, talvolta forzata eppure necessaria riflette lo spaesamento che deriva da nuovi modi di abitare degli spazi sia reali che interiori in continuo cambiamento. Attraverso la costruzione di percorsi energetici ed emotivi che avvengono intorno a delle canzoni espanse, viene effettuata una ricerca di nuovi spazi per una pratica artistica, in cui la musica e la danza sono in grado di parlare dritti al cuore.

Irene poi torna al CID a dicembre 2018 per una residenza settimanale dove condivide con alcuni partecipanti locali alcune pratiche fisiche e vocali che sono parte del suo processo artistico.
Durante il laboratorio, i partecipanti sono guidati a transitare tra possibili usi del movimento e della voce, talvolta presi separatamente, spesso chiamati a coesistere in un unico esercizio. Attraverso improvvisazioni guidate e partiture coreografiche date, si sperimenta l'uso compositivo del movimento in relazione alla voce e alla musica

Obiettivo generale del processo creativo è darsi infatti la possibilità di inventare la propria voce e la propria danza, restando distanti dall'orizzonte della narrazione e dell'esaustività, per impersonare enigmi e desideri del proprio vissuto.