torna indietro
2017
 

Gruppo e-Motion

 
Selezionato per il progetto CID Cantieri 2017, rivolto alla valorizzazione di artisti emergenti italiani a cui vengono offerti residenze produttive, sostegno economico e confronto con il pubblico nell’ambito di Oriente Occidente, il coreografo Manolo Perazzi e la compagnia Gruppo e-Motion presentano CROSSOVER.
Un percorso di straordinaria intensità che cattura l’uomo sospeso tra il reale e l’immaginario, tra istinto e razionalità, impulsi e freni facendo propri i principi di Eraclito sul divenire e sull’energia che non si interrompe anche quando sembrerebbe accennare ad un’involuzione, ad un arresto.
Perazzi cerca un controllo al suo flusso di azioni e pensieri e si domanda: nel continuo divenire l’uomo perde la sua identità? Oppure è l’identità a scaturire dal continuo divenire? Una cosa è certa alla visione dello spettacolo: la perenne metamorfosi del corpo.
Il lavoro ha visto la sua finalizzazione a luglio 2017, durante il periodo di residenza trascorso dal coreografo e dai suoi danzatori al CID. La rappresentazione pubblica si è svolta il 7 settembre all'Auditorium Melotti di Rovereto all'interno del Festival Oriente Occidente di Rovereto.


prima assoluta
coproduzione del Festival


Coreografia
Manolo Perazzi
Luci Ivan Dimitri Pilogallo
Musica originale e live electronics violoncello Flavia Massimo
Danzatori Manolo Perazzi, Valeria Russo
Coprodotto e sostenuto da Festival Oriente Occidente, MIBACT, Regione Abruzzo, Comune dell’Aquila
Con il sostegno per le residenze di ACS Abruzzo Circuito Spettacolo e NAOCREA, Ariella Vidach AIEP
In collaborazione con Centro Servizi Culturali Santa Chiara

Durata 30’